Che tu voglia creare un lavoro o trovarne uno nuovo, il 2020 ha dato il colpo di grazia ad alcuni lavori, ha accelerato la tecnologia e ha creato nuovi tipi di lavoro.

Qui di seguito trovi una lista di lavori con maggior richiesta nel 2021. Troverai lavori creativi, manuali, standard, per imprenditori con l’unica clausola dell’ordine alfabetico.

    1. Catering/meal prepping/meal planner. Il cibo non ha conosciuto crisi e anche con piccoli eventi e pochi ospiti, serve sempre chi si prenda cura del nostro palato. Nel 2020 hanno avuto molto successo le dark kitchen, ovvero quei locali che cucinano solo per l’asporto; per il 2021 funzionano molto gli eventi casalinghi, ovvero portare i ristoranti a casa e non le persone al ristorante. Cambiano le abitudini alimentari e l’ispirazione.
    2. Coach. Life coach, love coach, career coach. Insegnare a fare qualcosa è il lavoro del futuro: insegna qualcosa a chi insegna e a chi impara. Serve consapevolezza, preparazione, conoscenza teorica o pratica di ciò che si vuole insegnare, un pizzico di follia e tanta voglia di ascoltare.
    3. Content writer per nicchie. Internet ha creato un popolo di scrittori generalisti, ma mancano gli specialisti, soprattutto nelle comunicazioni B2B. Abbiamo parlato di nicchia molte volte e nessun caso è più azzeccato di questo per metterlo in pratica.
    4. Creatore di corsi online. La richiesta di corsi online salirà esponenzialmente nei prossimi 10 anni. La preparazione scolastica verrà integrata e, a volte, sostituita, dai corsi online: è il momento di familiarizzare con le diverse piattaforme e con i propri stili di insegnamento.
    5. Customer Service Specialist. Il cliente non ha sempre ragione ma deve pensare di averla, per questo servono persone preparate nelle relazioni con i clienti. No, non intendo call center, intendo saper prendere il cliente per mano e guidarlo in una adeguata customer experience.
    6. Digital Marketer. In un mondo digitalizzato, i clienti sono online: blog, social media, video, la nuova strategia di vendita e di pubblicità è tutta online.
    7. Data Analyst. Non sapevo se metterlo dato che questo lavoro verrà rimpiazzato presto dall’intelligenza artificiale, ma durante la transizione I data analyst sono strapagati (dalle giuste aziende) e straricercati. Ed è un lavoro che può essere fatto da ovunque.
    8. Financial Analyst. Stesso futuro del data analyst, ma un ambito con un grosso potenziale: il lockdown ha fatto riscoprire la voglia di investire e di proteggere al meglio i pochi denari guadagnati con sudore. La finanza è uno dei settori con maggiore richiesta per i prossimi anni.
    9. Fiorista/spezie. Sai che in Europa sembra sia esplosa la mania del giardinaggio? Composizione, cura, bulbi, cosa piantare dove, materie prime, sono le cose su cui puntare. Se avessi il pollice verde, sarebbe una delle mie prime scelte.
    10. Fotografia/musica/ Video Editing /…Il mondo online ha bisogno di accessoriare al meglio i contenuti, quindi via libera a foto, grafica, musica, animazioni, editing, voice over, etc…
    11. Graphic Designer/ Web Developer. Non vogliateme se metto insieme queste figure, ma….In un mondo online l’abito fa il monaco e questi sarti per la comunicazione virtuali sono il futuro: websites, template, card, inviti, finché passa online deve attirare l’attenzione.
    12. IT Administrator/IT Support/Help Desk. Anche qui, forse ho esagerato con gli assembramenti, ma voglio far passare il messaggio che è aumentata la richiesta di tutto ciò che ha a che fare con l’IT, soprattutto per la gestione dell’utente finale.
    13. Medium/oroscopi/Tarocchi. I tarocchi sono la moda del momento (una che mi piace), insieme ai cristalli e a tutto ciò che è spirituale.
    14. Podcast. I podcast spopolano, più all’estero che in Italia, ma sono una grande scelta comunicativa.
    15. Produzione di prodotti artigianali. Che sia uncinetto, ceramica, gioielleria, l’hand made è lo shopping del prossimo future soprattutto se personalizzato.
    16. Project Manager. Sapere gestire le persone, I progetti e I processi è quella cosa che le machine non sanno fare e anche la parte più difficile del lavoro: mettere insieme mele con pere e far quadrare i bilanci non è facile.
    17. Sarti/ calzolai/…In un mondo dove l’economia circolare sta prendendo piede, mancano gli artigiani. Via libera allora ai lavori di una volta, purché non manchi un sito web.
    18. Software Developer. Qualsiasi cosa si voglia fare oggi passa per un computer, per quello sapere creare software rimpingua i conti in banca. Tuttavia, per una ragione di domanda e offerta, il rischio è che il developer diventi l’operaio del futuro.
    19. Venditore di materie prime. Se in lockdown le persone hanno riscoperto gli hobby manuali, serve chi venda bottoni, pizzi, argilla, etc…
    20. Venditore di prodotti di seconda mano. Il vintage è tornato. Svuota armadi e bauli e mettiti sul mercato.
    21. Virtual event planner. Con tutti questi eventi online nulla può essere lasciato al caso e un buon event planner può fare una grande differenza. Inoltre un trend per il nuovo anno è quello di organizzare le ricorrenze, grandi e piccole che siano, in maniera meno chiassosa ma più ricercata.
    22. YouTuber. Come per il podcast, i video sono lo strumento del content creator per il 2021. Prestate sempre attenzione all’algoritmo e pensate fin da subito a differenziare la vostra presenza online.

Questa voleva essere solo una lista da cui partire per creare la tua future carriera. per approfondire ognuna di queste, google rimane sempre un buon luogo di partenza.

Quali sono i tuoi progetti di carriera per il prossimo anno e quali credi possano essere le tue future necessità? Condividilo con noi nei commenti o continua la discussione su Twitter o su Facebook.

Image by Couleur from Pixabay


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *